Spirea (Filipendula Ulmaria)
zoom_out_map
chevron_left chevron_right

Spirea (Filipendula Ulmaria)

La Spirea si utilizza soprattutto per i dolori articolari e per la febbre. Ciò è dovuto alla particolare caratteristica antinfiammatoria, diuretica e antispasmodica. La pianta infatti contiene in abbondanza derivati salicilici che sono ben noti per lo stesso principio attivo contenuto nell'aspirina. Inoltre la pianta è ricca anche di flavonoidi, vitamina C, oli essenziali e sali minerali. Insieme al Salice, è considerata un "salicilato vegetale" poiché inibisce la sintesi delle prostaglandine (PGE2), responsabili del dolore e del processo infiammatorio dei tessuti. Ecco perché si utilizza in particolare per gli stati febbrili e per ridurre i dolori causati da ertosi, artrite reumatoide, dolori articolari ma anche per il mal di testa, mal di denti e per ridurre gli spasmi delle pareti gastriche.

Quantità Sconto unità Salva
3 10% 1,68 €
6 20% 6,72 €

5,60 € Tasse incluse

5,09 € Tasse escluse

Confezione da 50g
check Spedito in 24h

La Spirea è una pianta erbacea pelosa che ha un rizoma eretto e il fusto venato di rosso. Raggiunge facilmente il metro di altezza e presenta foglie sessili e grandi. I fiori sono riuniti in infiorescenze ombrelliformi. La droga si ricava dalle sommità fiorite e dal rizoma.

In fitoterapia si utilizzano le sommità fiorite e i fiori soprattutto per i dolori articolari e per la febbre. Ciò è dovuto alla particolare caratteristica antinfiammatoria, diuretica e antispasmodica della Spirea. La pianta infatti contiene in abbondanza derivati salicilici (aldeide salicilica, salicilato di metile, salicilato di etile) che sono ben noti per lo stesso principio attivo contenuto nell'aspirina. Inoltre la pianta è ricca anche di flavonoidi, vitamina C, oli essenziali e sali minerali. Insieme al Salice, è considerata un "salicilato vegetale" poiché inibisce la sintesi delle prostaglandine (PGE2), responsabili del dolore e del processo infiammatorio dei tessuti. Ecco perché si utilizza in particolare per gli stati febbrili e per ridurre i dolori causati da ertosi, artrite reumatoide, dolori articolari ma anche per il mal di testa, mal di denti e per ridurre gli spasmi delle pareti gastriche.

Alcuni recenti studi hanno dimostrato le proprietà immunomodulanti della Spirea, capace cioè di sopprimere molte reazioni anomale degli anticorpi presenti nell'organismo e che provocano la liberazione d’istamina con conseguenti attacchi del nostro stesso sistema immunitario, caratteristico delle malattie autoimmunitarie.

Per la presenza dei flavonoidi (quercetolo-4-glucoside, quercetolo-3-galattoside), si impiega anche nel trattamento della ritenzione idrica ed edemi. Il suo utilizzo risulta pertanto utile nel trattamento della cellulite, perché esercita azione vasoprotrettice sulle pareti dei vasi sanguigni e fluidificante del sangue, con effetto decongestionate sul sistema circolatorio.

Infine per le sue proprietà diuretiche e depurative, che favoriscono l’eliminazione delle scorie metaboliche (scorie azotate, acidi urici, zuccheri, trigliceridi), che intossicano l’organismo e trattengono il liquidi è efficace nel trattamento del diabete, dell'obesità e dell'ipertensione.

8054
17 Articoli
Quantità
12-15 g/litro
Tempo d'infusione
15 minuti
Temperatura dell'acqua
100°
Particolarità
Pianta Officinale
Proprietà
Antinfiammatoria
Antispasmodica
Depurativa
Diuretica

Riepilogo

0

star_border star_border star_border star_border star_border

(0 Recensioni)

Seleziona un punteggio per filtrare le recensioni.

Solo i clienti che hanno già comprato possono aggiungere una recensione.

Per il momento, nessuna recensione.